Gli stati mentali ed emotivi del fotografo

Chi fa fotografia per passione o per professione, o chi la fa per entrambe, conosce molto bene come l’occhio e la mente cambiano registro quando si ha in mano una reflex.

Il registro  mentale ed emozionale cambia, si vedono cose e situazioni che senza macchina difficilmente verrebbero colte. Si osserva invece di guardare, si osserva con angoli e prospettive diverse cercando il particolare, l’originale, una propria interpretazione della realtà, che molto spesso realtà non è, ed esiste solo dentro di noi.

Continua a leggere