La fotografia al tempo di Internet

“Surprise!”, Stefano Corso (CC BY-NC-ND)

“Il tuo successo e la tua felicità ti sono perdonati solo se acconsenti
generosamente a condividerli.”
Albert Camus, La Caduta

 

L’effetto principale che ha la fotografia è quello di fermare il tempo. Le cause invece possono essere molteplici. Documentare, raccontare, interpretare, fare arte o ricordare. La fotografia è di fatto condivisione. Rari sono i fotografi che tengono i propri scatti per sé, ancora più rari al tempo di Internet, in cui tutto è portato all’attenzione di un pubblico potenzialmente illimitato. In passato le nostre foto stampate entravano a far parte di album destinati alla visione di familiari e conoscenti (spesso molto pazienti). Ora chi fotografa vuole mostrare, vuole far vedere quanto è bravo, quanto è fortunato a trovarsi in una determinata situazione ed abile nel riprenderla e a suscitare emozioni. Continua a leggere